Termini e condizioni

Termini e Condizioni

 

Table of Contents:

Articolo 1 - Definizioni

Articolo 2 - Identità dell'imprenditore

Articolo 3 - Applicabilità

Articolo 4 - L'offerta

Articolo 5 - L'accordo

Articolo 6 - Diritto di recesso

Articolo 7 - Costi in caso di recesso

Articolo 8 - Esclusione del diritto di recesso

Articolo 9 - Il prezzo

Articolo 10 - Conformità e garanzia

Articolo 11 - Consegna e attuazione

Articolo 12 - Trades Durata: la durata, il recesso e rinnovo

Articolo 13 - Pagamento

Articolo 14 - Reclami

Articolo 15 - Controversie

Articolo 16 - condizioni aggiuntive o diverse

 

Articolo 1 - Definizioni

In questi termini e condizioni si applicano:

 

  1. Periodo di graziaIl termine entro il quale il consumatore può esercitare il diritto di recesso;
  2. Consumatore: La persona fisica che non agisca nell'esercizio di professionale o aziendale e di un contratto a distanza con l'imprenditore;
  3. giorno: Calendario;
  4. Lunghezza delle transazioniUn contratto a distanza per quanto riguarda una serie di prodotti e / o servizi, che la consegna e / o acquisto si sviluppa nel tempo;
  5. Supporto durevole: Qualsiasi mezzo che il consumatore o business che consente le informazioni indirizzate a lui personalmente per memorizzare in modo che in futuro la consultazione e la riproduzione immutata delle informazioni memorizzate.
  6. Diritto di recesso: La possibilità per il consumatore di rinunciare al contratto a distanza entro il periodo di riflessione;
  7. esemplare: Il modulo di recesso modello che consente all'operatore disponibile che può riempire un consumatore se vuole esercitare il suo diritto di recesso.
  8. ImprenditoreI prodotti naturali o giuridiche e / o servizi a distanza e servizi di consumo;
  9. Contratto a distanzaSignifica un accordo fatto nel contesto di un sistema organizzato dall'imprenditore per la vendita a distanza di prodotti e / o servizi, di concludere l'accordo uso esclusivo di una o più tecniche di comunicazione a distanza;
  10. Tecnologia per la comunicazione a distanza: Un mezzo che può essere utilizzato per la conclusione di un contratto, senza che il consumatore e commerciante simultanea nello stesso spazio.
  11. Termini e Condizioni: Le Condizioni Generali di dell'imprenditore.

 

Articolo 2 - Identità dell'imprenditore

David coin (Nel nome di RD van Vugt-David van Vugt);

Indirizzo per la visita: Transvaalstraat 5- 3312 EX Dordrecht

Numero di telefono: +31681285467

E-mail:

Registro di commercio: 73765759

Numero di identificazione IVA: NL002312698B51

 

Se l'attività dell'imprenditore è soggetto ad un regime di licenze rilevanti:

dettagli della Autorità di vigilanza:

 

Se l'imprenditore una professione regolamentata:

  • l'associazione professionale o l'organizzazione con la quale è collegata;
  • il professionista, il luogo nell'UE o nello Spazio economico europeo in cui è stato concesso;
  • un riferimento alle norme professionali vigenti nei Paesi Bassi e le istruzioni dove e come queste regole professionali accessibili.

 

Articolo 3 - Applicabilità

  1. Questi termini e condizioni si applicano ad ogni offerta dell'imprenditore e di qualsiasi accordo raggiunto a distanza e contratti tra imprese e consumatori.
  2. Prima della conclusione del contratto a distanza, il testo delle presenti condizioni generali messe a disposizione del consumatore. Se ciò non è ragionevolmente possibile, prima che il contratto a distanza è concluso, ha indicato che le condizioni generali per l'imprenditore da vedere e saranno inviati. Appena possibile gratuitamente per il consumatore
  3. Se il contratto è concluso a distanza per via elettronica, in deroga al comma precedente e prima che il contratto a distanza è concluso, il testo di questi termini e condizioni sono impostati in modo tale che il consumatore nel consumatore reso disponibile in formato elettronico un modo semplice può essere memorizzato su un supporto durevole. Se ciò non è ragionevolmente possibile, prima che il contratto a distanza è concluso, indicato dove possono essere adottate le condizioni generali e che elettronicamente o in altro modo saranno inviati gratuitamente. Richiesta del consumatore elettronicamente
  4. Nel caso in cui, oltre a questi termini e condizioni si applicano condizioni specifiche di prodotto o servizio, il secondo e terzo comma si applicano e il consumatore in caso di termini contrastanti contare sempre sulla disposizione applicabile che è più favorevole a lui 's.
  5. Se una o più disposizioni di questi termini e condizioni totalmente o parzialmente non valide in qualsiasi momento o essere distrutti, quindi continuare il contratto e tali condizioni rimarranno in posizione e la disposizione sarà reciprocamente immediatamente sostituito da un requisito che la portata l'approccio originale, per quanto possibile.
  6. Le situazioni che non sono coperti dalle presenti condizioni generali dovrebbero essere valutate 'nello spirito di questi termini e condizioni.
  7. Le incertezze oltre l'interpretazione o il contenuto di una o più disposizioni dei nostri termini devono essere interpretati "nello spirito di questi termini e condizioni.

 

Articolo 4 - L'offerta

  1. Se l'offerta è di durata limitata e soggetta a condizioni, questo sarà esplicitamente indicato nell'offerta.
  2. L'offerta non è vincolante. L'imprenditore ha il diritto di modificare l'offerta e di adattarsi.
  3. L'offerta comprende una descrizione completa e accurata dei prodotti e / o servizi. La descrizione è sufficientemente dettagliata per consentire una corretta valutazione dell'offerta da parte del consumatore. Se il contraente utilizza queste immagini sono un vero riflesso dei prodotti e / o servizi. errori evidenti o errori l'offerta vincolante per l'imprenditore.
  4. Tutte le immagini, le specifiche di dati nel offerta sono indicativi e non possono portare a danni o risoluzione del contratto.
  5. Immagini in prodotti sono una vera e propria rappresentazione dei prodotti. Imprenditore non può garantire che i colori visualizzati corrispondono esattamente ai colori reali dei prodotti.
  6. Ogni offerta contiene informazioni tali che è chiaro al consumatore quali diritti e doveri sono associati all'accettazione dell'offerta. Questo riguarda il
    in particolare:
    • il prezzo comprensivo di tasse;
    • eventuali spese di spedizione;
    • come l'accordo sarà raggiunto e le azioni che richiedono;
    • se applicare il diritto di recesso;
    • le modalità di pagamento, consegna o esecuzione del contratto;
  • Il termine ultimo per l'accettazione dell'offerta, o il termine per aderire al prezzo;
  • la dimensione della tariffa per comunicazione a distanza se il costo di usare la tecnica di comunicazione a distanza sono calcolati su una base diversa dalla tariffa normale per i mezzi di comunicazione;
  • se il contratto è archiviato dopo la conclusione, e in caso affermativo, come questo si può accedere dal consumatore;
  • come il consumatore prima della conclusione del contratto, per verificare le informazioni da lui fornite ai sensi del contratto e la riparazione, se necessario;
  • altre lingue, tra cui olandese, possono essere entrati nel contratto;
  • Comportamenti cui l'operatore è soggetto e il modo in cui il consumatore può consultare questi codici comportamentali elettronicamente; e
  • La durata minima del contratto a distanza in caso di una transazione estesa.
  • Opzionale: taglie disponibili, colori, tipo di materiali.

 

Articolo 5 - Il contratto

  1. L'accordo è soggetta alle disposizioni del paragrafo 4, stabilita al momento il consumatore accetta l'offerta e soddisfare le relative condizioni.
  2. Se il consumatore ha accettato l'offerta per via elettronica, il commerciante immediatamente accusare ricevuta elettronica di accettazione dell'offerta. Fino al ricevimento di tale accettazione non è stata confermata da parte dell'operatore, il consumatore può recedere dal contratto.
  3. Se l'accordo viene concluso elettronicamente, l'imprenditore adotterà adeguate misure tecniche e organizzative per garantire il trasferimento elettronico dei dati e garantirà un ambiente web sicuro. Se il consumatore può pagare elettronicamente, l'imprenditore prenderà adeguate misure di sicurezza.
  4. L'imprenditore può - ai sensi della legge - informare se il consumatore può adempiere ai suoi obblighi di pagamento, nonché tutti quei fatti e fattori che sono importanti per una solida conclusione dell'accordo a distanza. Se sulla base di questa indagine l'imprenditore ha buone ragioni per non stipulare l'accordo, ha il diritto di rifiutare un ordine o una richiesta o di applicare condizioni speciali all'attuazione.
  5. L'imprenditore sarà il prodotto o il servizio al consumatore le seguenti informazioni, in forma scritta o in modo tale che possa essere memorizzato su un supporto durevole, racchiudere il consumatore in modo accessibile:
  6. l'indirizzo dello stabilimento del business in cui i consumatori possono presentare reclami;
  7. le condizioni e le modalità del diritto di recesso del consumatore possono essere esercitati, o una dichiarazione chiara per quanto riguarda l'esclusione del diritto di recesso;
  8. informazioni su garanzie e il servizio post-vendita;
  9. I dati di cui all'articolo 4 3 membro di queste condizioni, a meno che l'operatore le informazioni già fornite al consumatore prima della stipula del contratto;
  10. i requisiti per la risoluzione del contratto se il contratto ha una durata di più di un anno o per un periodo di tempo indefinito.
  11. In caso di una transazione estesa è la disposizione di cui al comma precedente si applica solo alla prima consegna.
  12. Ogni accordo è stipulato sotto la condizione sospensiva di una sufficiente disponibilità dei prodotti.

 

Articolo 6 - Diritto di recesso

Quando la fornitura di prodotti:

  1. Al momento dell'acquisto di prodotti, il consumatore ha la possibilità di sciogliere l'accordo senza fornire alcuna motivazione durante i giorni di 14. Questo periodo di riflessione inizia il giorno successivo alla ricezione del prodotto da parte del consumatore o di un rappresentante designato in anticipo dal consumatore e annunciato all'imprenditore.
  2. Durante il periodo di riflessione, il consumatore gestirà con cura il prodotto e l'imballaggio. Disimballerà o utilizzerà il prodotto solo nella misura necessaria per valutare se desidera conservare il prodotto. Se esercita il suo diritto di recesso, restituirà il prodotto con tutti gli accessori forniti e - se ragionevolmente possibile - nelle condizioni originali e nella confezione all'imprenditore, in conformità con le ragionevoli e chiare istruzioni fornite dall'imprenditore.
  3. Quando il consumatore desidera utilizzare il suo diritto di recesso, è tenuto entro giorni 14 dal ricevimento del prodotto, di far conoscere al commerciante. La necessità espressa ai consumatori utilizzando il modulo standard. Dopo che il consumatore ha espresso il desiderio di fare uso del suo diritto di recesso, il cliente dovrà restituire il prodotto entro 14 giorni di ritorno. Il consumatore deve provare che le merci vengono restituiti in tempo, ad esempio attraverso una prova della spedizione.
  4. Se il cliente dopo i periodi di cui al paragrafo 2 e 3 non ha espresso il desiderio di fare uso del suo diritto di recesso, rispettivamente. il prodotto non è tornato per l'imprenditore, l'acquisto è un dato di fatto.

Quando prestano servizi di:

  1. Nel fornire servizi il consumatore ha la possibilità di recedere dal contratto senza dare alcuna motivazione per almeno 14 giorni, a partire dal giorno della stipula del contratto.
  2. Per esercitare il diritto di recesso, l'attenzione dei consumatori alle informazioni fornite dal gestore per la fornitura e / o prima della pertinente disposizione istruzioni ragionevoli e chiare.

 

Articolo 7 - Costi in caso di recesso

  1. Qualora il consumatore eserciti il ​​diritto di recesso, non supererà il costo della restituzione dei beni.
  2. Se il consumatore ha pagato un importo, l'imprenditore rimborserà tale importo il più presto possibile, e comunque entro e non oltre 14 giorni dopo il ritiro. Ciò è subordinato alla condizione che il prodotto sia già stato ricevuto dal rivenditore web o che sia possibile presentare una prova definitiva del reso completo. Il rimborso verrà effettuato tramite lo stesso metodo di pagamento utilizzato dal consumatore a meno che il consumatore non dia esplicita autorizzazione per un diverso metodo di pagamento.
  3. In caso di danneggiamento del prodotto a causa di una manipolazione incauta da parte del consumatore stesso, il consumatore è responsabile per qualsiasi perdita di valore del prodotto.
  4. Il consumatore non può essere ritenuto responsabile per la riduzione del valore del prodotto se l'imprenditore non fornisce tutte le informazioni richieste dalla legge sul diritto di recesso, ciò dovrebbe essere fatto prima della conclusione del contratto di acquisto.

 

 

Articolo 8 - Esclusione del diritto di recesso

  1. L'operatore può escludere il diritto di recesso dei prodotti di consumo, come definito al punto 2 e 3. L'esclusione del diritto di recesso si applica solo se l'operatore chiaramente nell'offerta, almeno in tempo per la conclusione del contratto si riferisce.
  2. Esclusione del diritto di recesso è possibile solo per i prodotti:
  3. che sono stati creati da parte dell'imprenditore alle specifiche del consumatore;
  4. che sono chiaramente di natura personale;
  5. che non possono essere restituiti a causa della loro natura;
  6. che guastano o diventano obsoleti;
  7. il cui prezzo dipende da fluttuazioni del mercato finanziario sul quale il commerciante non ha alcuna influenza;
  8. per i singoli giornali e riviste;
  9. registrazioni audio e video e software per computer che il consumatore ha rotto il sigillo.
  10. prodotti per l'igiene per la quale il consumatore ha rotto il sigillo.
  11. Esclusione del diritto di recesso è possibile solo per i servizi:
  12. per l'alloggio, il trasporto, trasportare ristorazione o di piacere in una certa data o durante un determinato periodo;
  13. che forniscono con il consenso esplicito del consumatore prima che il periodo di sospensione era caduto;
  14. scommesse e lotterie.

 

 

Articolo 9 - Prezzo

  1. Durante il periodo di cui i prezzi d'offerta dei prodotti e / o servizi non sono aumentati, fatta eccezione per le variazioni di prezzo a causa di variazioni delle aliquote IVA.
  2. In deroga al paragrafo precedente, i prodotti aziendali o servizi i cui prezzi sono soggetti alle fluttuazioni del mercato finanziario su cui il commerciante non ha alcuna influenza, con prezzi variabili. Queste fluttuazioni e il fatto che tutti gli obiettivi di prezzo, sono indicati nell'offerta.
  3. Gli aumenti di prezzo entro 3 mesi dopo la conclusione del contratto sono ammessi solo se queste derivano da leggi e regolamenti.
  4. Gli aumenti dei prezzi 3 mesi dopo la conclusione del contratto sono consentite solo se il commerciante ha accettato questo e:
  5. essi sono il risultato di leggi e regolamenti; o
  6. il consumatore è autorizzato a rescindere il contratto con effetto a partire dalla data della maggiorazione viene effettuata.
  7. I prezzi sono comprensivi di IVA di cui la fornitura di prodotti o servizi.
  8. Tutte le tariffe sono soggette a pressione - errori. Per le conseguenze di pressione - ed errori di stampa si assume nessuna responsabilità. Con la pressione - errori il commerciante non è tenuto a consegnare il prodotto in base al prezzo errato.

 

Articolo 10 - Conformità e garanzia

  1. L'imprenditore garantisce che i prodotti e / o servizi sono conformi all'accordo, alle specifiche indicate nell'offerta, ai ragionevoli requisiti di affidabilità e / o usabilità e alle disposizioni legali e / o alle disposizioni esistenti alla data della conclusione dell'accordo. o regolamenti governativi. Se concordato, l'imprenditore garantisce anche che il prodotto è adatto per un uso diverso dal normale.
  2. Una garanzia fornita dal commerciante, fabbricante o l'importatore non pregiudica i diritti legali e sostiene che il consumatore ai sensi del contratto nei confronti del professionista può far valere.
  3. Eventuali difetti o merci difettose devono essere segnalati per iscritto entro 4 settimane dopo la consegna per l'imprenditore. Restituzione della merce deve essere nella confezione originale e nel nuovo stato.
  4. La garanzia di un imprenditore incontra periodo di garanzia del produttore. L'imprenditore non è mai responsabile per l'idoneità finale dei prodotti per ogni singola applicazione da parte del cliente, né per eventuali consulenza per quanto riguarda l'uso o l'applicazione dei prodotti.
  5. La garanzia non si applica se:
  • Il consumatore ha riparato i prodotti stessi e / o modificati o riparati e / o modificate da terzi;
  • La merce consegnata sono state esposte a condizioni anomale o manipolazione altrimenti negligente o in contrasto con le istruzioni del gestore e / o di condizionamento sono trattati;
  • La difettosità è dovuto in tutto o in parte delle norme che il governo ha fatto o farà per quanto riguarda la natura o la qualità dei materiali utilizzati.

 

Articolo 11 - Consegna e attuazione

  1. Il commerciante avrà la massima cura nel ricevere e attuare gli ordini per i prodotti e nella valutazione delle domande per la fornitura di servizi.
  2. Il luogo di consegna è l'indirizzo che il consumatore ha. Conosciuto per la società
  3. Con riserva di quanto indicato al paragrafo del presente articolo 4, l'azienda ha accettato gli ordini rapidamente, ma non oltre giorni 30 meno consumatore ha accettato di una consegna più lungo. Se la consegna è in ritardo o se un ordine non o solo parzialmente eseguito, il consumatore riceve le ultime giorni 30 dopo l'ordine. Il consumatore in questo caso ha il diritto di recedere dal contratto senza penalità. Il consumatore non ha diritto al risarcimento.
  4. Tutti i tempi di consegna sono indicativi. Il consumatore non ha diritti eventuali limiti di tempo. Un termine viene superato, il consumatore non ha diritto al risarcimento.
  5. In caso di scioglimento conformemente al paragrafo 3 di questo articolo, l'operatore l'importo che i consumatori pagati al più presto possibile e comunque non oltre giorni 14 dopo ripudio.
  6. Se la consegna di un prodotto ordinato risulta impossibile, l'operatore si impegna a fornire un articolo sostitutivo. Entro la consegna sarà modo chiaro e comprensibile che un elemento sostitutivo viene trasportato. Per gli elementi di sostituzione diritto di recesso non può essere esclusa. Il costo di ogni spedizione di ritorno sono a carico dell'imprenditore.
  7. Il rischio di danni e / o perdita di prodotti spetta al datore di lavoro fino al momento della consegna al consumatore o di un pre-designato e l'imprenditore ha annunciato rappresentante, salvo diverso accordo.

 

Articolo 12 - Trades Durata: la durata, il recesso e rinnovo

preavviso

  1. Il consumatore può sempre annullare un accordo che è stato stipulato per un periodo indefinito e che si estende alla consegna regolare di prodotti (compresa l'elettricità) o servizi con il dovuto rispetto delle regole di risoluzione concordate e un periodo di cancellazione di un mese al massimo.
  2. Il consumatore può in qualsiasi momento rescindere un contratto che è stato stipulato per un periodo definito e che si estende alla consegna regolare di prodotti (compresa l'elettricità) o servizi con il dovuto rispetto delle regole di risoluzione concordate e un periodo di cancellazione di almeno un mese al massimo.
  3. I consumatori possono gli accordi di cui ai paragrafi precedenti:
  • ritirarsi e non limitarsi a terminazione in un certo momento oa un certo periodo;
  • almeno cessare nello stesso modo in cui sono inseriti da essa;
  • Annulla allo stesso avviso in quanto la società ha negoziato per se stessa.

estensione

  1. Un contratto stipulato per un periodo determinato e che si estende alla consegna regolare di prodotti (compresa l'elettricità) o servizi non può essere tacitamente rinnovato o rinnovato per un periodo determinato.
  2. Contrariamente al paragrafo precedente, un contratto che è stato stipulato a tempo determinato e che si estende alla consegna regolare di notizie quotidiane e settimanali e riviste può essere tacitamente rinnovato per un periodo determinato di un massimo di tre mesi, se il consumatore si oppone a questo accordo prolungato. può annullare la fine della proroga con un periodo di preavviso non superiore a un mese.
  3. Un contratto per un periodo temporaneo e che si estende fino alla consegna regolare di prodotti o servizi può essere tacitamente prorogato per un periodo indeterminato, se il consumatore a tutti può annullare in qualsiasi momento, con un preavviso non superiore a un mese e un preavviso fino tre mesi se il contratto si estende al normale, ma meno di una volta al mese, fornendo tutti i giorni, settimanali e riviste.
  4. Un contratto di durata limitata per l'introduzione regolare di quotidiani, notizie e giornali e riviste settimanali (prova o abbonamento introduttivo) non viene tacitamente proseguito e termina automaticamente dopo la prova o il periodo introduttivo.

Durata

  1. Se il contratto ha una durata di più di un anno, il contratto del consumatore dopo un anno può in qualsiasi momento con un preavviso fino a recitare un mese, a meno che la ragionevolezza ed equità si oppongono terminazione entro la fine del periodo concordato.

 

Articolo 13 - Pagamento

  1. Salvo diverso accordo, le somme dovute dal consumatore da versare entro giorni 7 dopo l'inizio del periodo di riflessione di cui all'articolo membro 6 1. In caso di un contratto per fornire un servizio, questo periodo ha inizio dopo che il consumatore ha ricevuto la conferma dell'accordo.
  2. Il consumatore ha il dovere di riferire. Inesattezze nei dati forniti o specificati immediatamente il pagamento al gestore
  3. In caso di inadempimento da parte del consumatore, l'operatore soggetti a limitazioni di legge, il diritto per il consumatore a spendere. Avanzare ragionevoli spese saranno resi noti

 

Articolo 14 - Regolamento reclami

  1. David-coin ha una procedura di reclamo ben pubblicizzata e gestisce i reclami in conformità con questa procedura di reclamo.
  2. I reclami sull'attuazione dell'accordo devono essere presentati in modo completo e chiaramente descritto a David Coin entro un termine ragionevole dopo che il consumatore ha scoperto i difetti.
  3. I reclami presentati a David-coin riceveranno risposta entro un periodo di 14 giorni dalla data di ricezione. Se un reclamo richiede un tempo di elaborazione più lungo prevedibile, David-coint risponderà entro 14 giorni con una conferma di ricezione e un'indicazione quando il consumatore può aspettarsi una risposta più dettagliata.
  4. Il consumatore deve in ogni caso concedere a David-coin 4 settimane per risolvere il reclamo in consultazione reciproca. Dopo questo periodo, sorge una controversia che è soggetta alla risoluzione della controversia.
  5. In caso di reclami, il consumatore deve prima rivolgersi a David Coin. Se non sei soddisfatto della soluzione che ti offriamo o se non può essere risolta di comune accordo, tu come consumatore puoi rivolgerti a Stichting WebwinkelKeur (webwinkelkeur.nl), medierà gratuitamente. Puoi verificare in anticipo se David-coin ha un abbonamento corrente tramite https://www.webwinkelkeur.nl/leden/. Se non è stata ancora raggiunta una soluzione, il consumatore ha la possibilità di far gestire il reclamo dal comitato indipendente per le controversie nominato da Stichting WebwinkelKeur, la decisione è vincolante e sia l'imprenditore che il consumatore concordano con questa decisione vincolante. La presentazione di una controversia a questo comitato per le controversie comporta costi che devono essere pagati dal consumatore al comitato competente. È anche possibile segnalare reclami tramite la piattaforma europea ODR (http://ec.europa.eu/odr).

 

Articolo 15 - Controversie

  1. Sul somiglianze tra l'imprenditore e il consumatore di questi termini si riferiscono soltanto alla legge olandese. Anche se il consumatore è domiciliato all'estero.
  2. La CISG non si applica.

 

Articolo 16 - condizioni aggiuntive o diverse

Aggiuntive o diverse disposizioni di questi termini non può essere a scapito del consumatore e devono essere registrati o in modo tale da poter essere memorizzati su un supporto durevole. Consumatori in modo accessibile

Blog

Willem 1 e la sua moneta


Contrariamente a quanto ci si potrebbe aspettare, il re Guglielmo I non è il primo re dei Paesi Bassi. Quello era Luigi Napoleone. Questo fratello minore di Napoleone Bonaparte fu incoronato re d'Olanda dal dittatore pur sang. Lodewijk Napoleon doveva ancora conquistare il cuore degli olandesi. Dopo secoli di repubblica, divennero improvvisamente una monarchia.

Leggi tutto ...

L'epoca romana e la sua monetazione

Ognuno ha la propria immagine dell'Impero Romano. Forse conosciuti per gli acquedotti ancora esistenti, i gladiatori nell'arena, i film sui romani con i loro imperatori, le armi e le armature o forse il grande commercio? Ma dove è iniziato tutto effettivamente?

Leggi tutto ...

(Piano) investire con le monete?


Questo vecchio appassionato di soldi lo prese molto alla lettera, quando questo collezionista seppe che era anche possibile investire il proprio pavimento del bagno con vecchi penny del periodo fiorino. (Ti piacerebbe anche realizzare un pavimento del genere? Leggi la versione dettagliata in fondo a come puoi investire un pavimento anche con le monete).

Leggi tutto ...


Continuando, accetti la nostra informativa sulla privacy.